dama

dama
"LA GRAZIA DELLE ROSE"
© THE GRACE OF ROSES
© Poèmes et Pensées sous la forme de la Rose

© Grazia Adamo Giovannetti - ALL RIGHTS RESERVED





Please NOTE

Contact and Photo information

If you enjoy the pictures I've found, please link back directly to the post that you found them in so credit for photo will not be lost.
Careful use and acknowledgment is very much appreciated. Thank you!

I'll be very pleased if you mention my blog when you wish to copy - for personal and private use only - verses or image. Thank you and Welcome
http://www.cadellerose.blogspot.com/
Photos are the property of and copyrighted by their contributor.

© All rights reserved. Usage, reproduction or altering of artwork is not permitted. Each piece of artwork is an intellectual property and is protected by the copyright law.

I often find photos from unknown sources and do not purposefully infringe on Copyrights. If I have violated a copyright of yours, please let me know,
and I will happily give you credit or remove it.
Thanks for sharing.

N.B.
I diritti su questo blog sono riservati come da legge sul Diritto d'Autore
Nessuna parte può essere riprodotta in alcun modo.
RIPRODUZIONE RISERVATA.
E' vietata la riproduzione totale e/o parziale
Immagini, testi, contenuti e marchi citati in queste pagine sono

© copyright dei rispettivi proprietari.
Per uso esclusivamente personale e privato è possibile condividere testi e/o immagini - non soggetti a copyright - del presente blog e citarne la fonte.
Ringrazio ciascuno di voi e vi auguro giorni lieti

sito internet di Ca' delle Rose

sito internet di Ca' delle Rose
© ALL RIGHTS RESERVED - RIPRODUZIONE RISERVATA - www.cadellerose.org è il sito internet di Ca' delle Rose, Giardino Roseto BioDinamico

img-la-rose

La rose, ce qu’on dit et ce qu’on pense

martedì 21 marzo 2017

Primavera

Torna ad ondeggiare al vento
la sciarpa azzurra della primavera;
dolce, impregnata di presentimento
scorre un'aria leggera.
Le violette sognano la vita
già prossima a sbocciare.
Senti, lontano, un'arpa tintinnare?
Primavera, sei tu, ti ho sentita!
E' lei, E. Morike

 foto di Rachele Pennelli

Buon lavoro agli appassionati giardinieri!

Profumo dei campi e dei prati,
e degli stormi innamorati.
Tutta la natura si risveglia
e tutto diventa meraviglia.
Il contadino è pronto a seminare
la sua fede consiglia di sperare.
E' vero che dalla terra viene tutto
e il raccolto rappresenta il frutto. 
Cara Primavera
dolce di giorno, profonda sera,
accarezza il vento di questa pace vera.  
Primavera, Luca Morando


Natura a Primavera

Nei boschi, da sera a mattina,
si schiudono fresche sorprese:
leggero sui prati cammina
Marzo, incantevole mese.

Ancora non c'è l'usignolo
ricolmo di note e di trilli,
ma lungo le prode e nel bosco
già fremono e parlano i grilli.
E, guarda, la siepe s'è desta
coperta di fiori, odorosa;
il pesco s'ammala di festa
schiudendo i suoi petali rosa.
C'è pioggia, c'è vento, c'è sole:
è Marzo, ogni cosa ha un incanto;
è Marzo che piange e non vuole,
che mostra il sorriso tra il pianto.
Marzo, Alfred de Musset
































                                                                                                                          immagine di Jo Grundy

Felice Primavera a tutti!

Fior che s'aprono alla vista in profumo d'amor
insieme al canto del passero è allegria nell'aria;
scorrono i ruscelli, s'aprono i fiori
vibra la terra che s'è data ad un bacio 
violento di sole inebriante ;
 laggiù l'acacia s'ubriaca di verde,
le foglie sembrano amanti bramosi d'azzurro;
profumi che inebriano come essenze celesti 
e il cuore per un attimo assapora l'infinito.  
B.Bruno, S. Trabanelli, F.Maccioni



























immagine via Tumblr

Buon Giorno Mondo! La pace sia con te

...e con me

 illustrazione di Esthera Preda
 

venerdì 17 marzo 2017

E' nato Nato Gabriele! ❤️

Benvenuto Gabriele! ❤️


mercoledì 15 marzo 2017

Una Luce esiste in Primavera

Non presente in qualsiasi altro periodo
Dell’anno
Quando Marzo è a malapena qui
Un Colore sta là fuori
Su Campi Solitari
Che la Scienza non può cogliere
Ma la Natura Umana avvertire.
 
Emily Dickinson


Promesse

Ci sono tre promesse fatte sin dall'inizio tempi; e
ciascuna di esse è sacra.
La prima è a Dio, rappresenta la tua missione più divina,
ciò che sei riuscito a realizzare a immagine del tuo creatore.  L'intenzione più pura della tua anima.
La seconda promessa è alla famiglia dello spirito entro la quale sei stato creato e alla quale apparterrai per l'eternità. Rappresenta il tuo rapporto con ognuna delle anime della tua famiglia, che hai acconsentito di aiutare nella loro missione così come loro hanno acconsentito ad
aiutare te nella tua.
La terza promessa è a te stesso.
Rappresenta il tuo desiderio di apprendere,
crescere e amare in questa vita.
Vivi la tua esistenza in accordo con queste promesse, poichè sono sacre.

Il libro dell’amore, di Kathleen McGowan

Voce del verbo Amare




































Buon Giorno Mondo! La Pace sia con te

e con me
 
Cestero Sebastian

giovedì 9 marzo 2017

Buon lavoro a tutti!

Marzo si diverte ad aprire flaconi di profumo, mescolare essenze,
inventare nuovi colori, poi fa scivolare qualcuno
dei suoi fiori più luminosi dalla tasca profonda
del suo grembiule e lo sparge sul mondo.


Fabrizio Caramagna


Lavori di marzo in Giardino



Marzo è caratterizzato da un clima molto particolare. Si potrebbe chiamare questo periodo “stagione intermedia” in quanto le alte temperature diurne sono controbilanciate dai forti abbassamenti notturni. Questo clima ci invoglia a seminare, ma dobbiamo essere cauti specie per quanto riguarda le cucurbitacee e le solanacee perchè esigono temperature del suolo elevate. Marzo è il mese per fare una buona prevenzione contro funghi e batteri nocivi utilizzando il decotto di equiseto. Come preventivo per le gelate useremo il preparato biodinamico di valeriana 507 e l’olio esseziale di rosmarino.

per consultare il mese di marzo cliccare sul link sottostante
Chi volesse acquistare il calendario cartaceo completo può farlo presso la Fondazione Le Madri – 0522 666246

CORSO TEORICO-PRATICO DI AGRICOLTURA BIODINAMICA



LA FERTILITA’ DELLA TERRA
PER IL BENESSERE DELL’UOMO

15-16-17-18-19  Marzo 2017



CORSO BASE DI PRIMO LIVELLO



Per agricoltori, giardinieri, tecnici, studenti e appassionati del mondo agricolo



Presso la sede della Fondazione LE MADRI a Rolo (RE),
via Porto n. 4

Non sempre si ha la conoscenza che la qualità del cibo condiziona la nostra salute e che il nostro ecosistema è in difficoltà. Occorre un nuovo modo di vedere l'agricoltura come fonte di salute e patrimonio ecologico collettivo.

L'agricoltura biodinamica si propone come un'agricoltura moderna che salvaguarda la qualità della nostra alimentazione e della nostra vita. Le tecniche dell'agricoltura biodinamica affrontano e risolvono i problemi dell'agricoltore, aiutandolo a ristabilire la fertilità della propria azienda. L'ambiente necessita di cure particolari, che sappiano rispettare le sagge Leggi della Natura.
Come ristabilire la fertilità della terra attraverso la formazione dell'humus e di altri preziosi accorgimenti è il tema del corso.
Il corso si articolerà in lezioni pratiche e teoriche. Gli argomenti del corso sono propedeutici per chi vuole coltivare un orto o imparare a gestire un giardino in modo semplice e naturale. L’intero seminario è rivolto a tutti, ad agricoltori, giardinieri, hobbisti e a chi ha un particolare rispetto dell’uomo e della Natura. Ai partecipanti è consigliato portare indumenti da lavoro e tanto buon umore. Ogni lezione è propedeutica a quella successiva e non sono ammessi partecipanti a lezioni singole.

PROGRAMMA E ORARI CORSO BASE (1ͣ  parte)

Mercoledì 15 marzo 2017
15:30  Arrivo dei partecipanti.
17:00  Presentazione del corso. Introduzione all’agricoltura biodinamica. Basi e princìpi.  
18:00 Pistis: I diversi metodi di lavorare la terra. Ritmi vitali nella terra e nelle piante. Rapporto silice/calcare. La pianta tra terra e cielo. Osservazione e metamorfosi della Natura.
19:30  Cena
21:00 – 22:30 Pistis: La formazione dell’humus e il ciclo dell’azoto. I 4 regni della Natura. Le concimazioni.                                    
Giovedì 16 marzo 2017 
  9:00 Lettura.  
  9:15 Pistis: Il preparato biodinamico 500 per favorire la formazione dell’humus.
10:45 Pausa.
11:00 Pistis: L'azione e l'utilizzo del preparato biodinamico 501 per portare qualità agli alimenti.
13.00 Pranzo.
15:00 Zaramella: PRATICA. La dinamizzazione dei preparati e la loro irrorazione.
17:30 Pausa tè.
18:00 Fioravanti: L’uso dei macerati in orticoltura biodinamica. Introduzione alle rotazioni e consociazioni. 19:30 Cena.
21:00-22:30 Zaramella: L’importanza del cibo sano per un sano sviluppo interiore.  Qualità agricola e qualità alimentare. 
Venerdì 17 marzo 2017 
  9:00 Lettura.  
  9:15 Pistis: Tecniche di compostaggio.
10:30 Pistis: I preparati biodinamici da cumulo.
13:00 Pranzo.
15:00 Fioravanti: PRATICA (presso azienda agricola del territorio). Allestimento e compostaggio di un cumulo biodinamico.
17:30 Pausa tè.
18:00 Zaramella: Introduzione alla progettazione dell’organismo  agricolo biodinamico. L’osservazione del paesaggio.
19:30 Cena.
21:00-22:30 Pistis: Progettare e condurre un allevamento biodinamico di lombrichi. Introduzione alla zootecnia biodinamica.
Sabato 18 marzo 2017  
  9:00 Lettura.  
  9:15 Pistis: Il calendario delle semine e delle lavorazioni. Ritmi della vita.
10:30 Pistis: Frutticoltura biodinamica per avere piante sane  e produttive.
13:00 Pranzo.
15:00 Fioravanti: PRATICA. La pasta per tronchi e sue varianti.
17:30 Pausa tè.
18:00 Demeter: Linee guida per l'ottenimento del marchio Demeter.
20:00 Cena.
21:00-22:30 Serata conviviale (chi vuole può portare uno strumento musicale). Eventuale discussione e dialogo con i partecipanti. Risposte a dubbi e domande. 
Domenica 19 marzo 2017  
  9:00 Lettura.  
  9:15 Pistis: Il controllo biologico e biodinamico dei parassiti.
10:30 Pistis: Tecniche per il controllo delle erbe infestanti. 
13:00 Conclusioni e riflessioni. Applicare l’agricoltura biodinamica nella propria realtà.
14:00 Chiusura del corso.

Docenti: 
Paolo Pistis: istruttore, tecnico agricolo biodinamico (Ferrara)
Fabio Fioravanti: segretario Ass. per l’Agricoltura Biodinamca Sez. Emilia Romagna
Elena Zaramella: progettista organismi agricoli biodinamici
 

Quota corso 260 euro (per i Soci) da versare all’arrivo in sede. Pasti esclusi.

Per poter partecipare al corso è necessaria l’iscrizione all’Associazione per l’Agricoltura Biodinamica. La quota di iscrizione annua come Socio Ordinario è di 70 euro.  

Di seguito il modulo di iscrizione scaricabile dal sito www.biodinamica.org alla voce “associarsi”




Per iscrizioni al corso e informazioni inviare e-mail all’indirizzo emiliaromagna@biodinamica.org

Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al n. 333 2341247.